Linea Pinsa Romana

L’unica vera innovazione nel campo della pizza in grado di garantire un impasto superiore a tutti gli altri per qualità e digeribilità.

Dalla tradizione dell’ Antica Roma, nasce la Pinsa, la focaccia di grano antico, resa altamente digeribile con una miscela di frumento, farina di soia e farina di riso.

Grazie all’unione di tecniche antiche e di tecnologia moderna, il pizzaiolo è in grado di realizzare una pasta che non ha rivali in croccantezza della crosta e morbidezza della mollica, dal gran sapore di pane antico e dalla altissima digeribilità. Clicca qui e scopri la storia della Pinsa

PINSA ROMANA tipo Arancio

Mix studiato appositamente per la Pinsa al piatto ovale e tonda, da realizzare esclusivamente con impasti a lunga lievitazione
(da 24 a 72 ore) e con cottura a suolo

La pasta sarà morbida e croccante, differente da ogni altra presente sul mercato.

PINSA ROMANA tipo VERDE

Evoluzione del tipo arancio, consente la realizzazione di impasti tempi di maturazione più rapidi (da 12 a 72 ore) grazie al maggior contenuto di pasta acida di frumento (Biga).

Il tipo verde è adatto inoltre alla realizzazione della Pinsa in pala alla Romana e della Pinsa Gigante.

PINSA ROMANA tipo AZZURRO

Miscela speciale per uso industriale adeguabile alle esigenze di lavorazione